lunedì 30 luglio 2012

Impiccare i finanzieri


Iran, maxi-truffa finanziaria: 4 condannati a morte

Iran, maxi-truffa finanziaria: 4 condannati a morte
TEHERAN - Sono stati condannati a morte in Iran quattro imputati del processo legato alla grande truffa della Banca Saderat, definito dai media la piu' grande frode finanziaria nella storia della Repubblica Islamica.
Lo ha reso noto il procuratore nazionale iraniano, Gholam Hossein Mohseni Ejei, citato dall'agenzia d'informazione IRNA. Il processo, iniziato a febbraio, ha visto coinvolte 39 persone. Oltre alla pena capitale sono state emesse due condanne all'ergastolo e pene carcerarie del massimo di 25 anni di reclusione. La maggior parte delle condanne sono per corruzione, attiva o passiva, ai fini dell'arricchimento personale. La frode è stata ai danni di diverse banche iraniane, per un totale di circa 2,6 miliardi di dollari.

preso da qui (e sentito su Radio 24)

Allora, un dubbio mi assale, al solito. E' meglio uno stato etico dove si tutela (si impone) la libera iniziativa e i truffatori (privati) vengono condannati all'ergastolo (e poi si suicidano) mentre quelli istituzionali vengono coperti con soldi statali (USA), uno stato etico dove si impone (si tutela) la moralità negli affari (l'Iran) o uno stato pizzarolo dove il falso in bilancio è stato depenalizzato e a chi truffa azionisti e obbigazionisti, al massimo, si commina un bella pacca sulle spalle (indovinate quest'ultimo paese qual è)?

E ancora... L'umile fante 1) italiano, in una ipotetica gazzarra Usa Vs Iran, con chi si schianterebbe?

___________________________

1) Umile fante è espressione usata  dal magno Gadda, anche se con vituperio, nel Castello di Udine. Cui rendo tributo.

lunedì 23 luglio 2012

Tornados e cicloni

Senza fare tanti discorsi 1), avverto i miei sparuti lettori che, in fondo in fondo, negli anni '70 non si viveva poi tanto male.

link


Ok, non c'erano l'i-pad, internet, le tette di silicone, i prodotti cinesi, e i canali televisivi erano solo 2 (poi arrivò Tele Capodistria), le auto puzzavano da morire (anche se non parcheggiavano in doppia fila e non temevano gli autovelox), la nazionale di calcio batteva la Germania 4-3 e si mangiava lo yoghurt solo una volta alla settimana.
Però non si viveva poi male.
Ah! E c'era il comunismo realizzato. C'era l'URSS e c'era il libretto rosso di Mao, le guardie della rivoluzione e i campi di Pol Pot. C'erano Pinochet e Videla, e la gente volava giù dagli aerei per finire scomparsa negli oceani.
Ma noi, qui, non si viveva poi tanto male.




Ah! Morivano ragazzi e poliziotti nelle strade, a un ritmo oscillante, qui in Italia. E c'era gente gambizzata, camerati bruciati in casa o compagni freddati con un colpo.
Ma noi, qui, non si viveva poi tanto male.

Link

E c'era l'aria piena di smog, i fiumi ricoperti di schiuma e le industrie che ci facevano vivere, attentando alla nostra salute.
Ma noi, qui, in questa città oggi ex industriale, ci si ammalava solo di tumore ai polmoni, in particolare di mesotelioma pleurico, per l'amianto usato nei cantieri navali.
E nonostante questo non si viveva poi tanto male.


link

Fino al 1985. Più o meno. Quando il glorioso comunismo sovietico ha iniziato a tirare le cuoia.
Il che fa sospettare il comunismo come unica salvezza del capitalismo e del mondo occidentale. Via la falce e il martello, ecco che le formiche hanno prima figliato incontrollate e hanno poi iniziato a mangiarsi tra loro.

__________________________________

1) Devo però mettere in nota un paio di cose: a) il Dow Jones è l'indice di borsa americano più rappresentativo. Indica, simbolicamente, l'andamento della 'ricchezza' della nostra società occidentale. b) non esiste in natura un solo fenomeno che, senza interventi esterni, possa mantenere una curva iperbolica di crescita. Prima o poi la curva crolla, si normalizza, torna all'equilibrio. Nel nostro caso, sino al 1985, la crescita della civiltà occidentale è stata lenta e lineare, probabilmente insostenibile anch'essa, ma solo su tempi lunghissimi.



domenica 22 luglio 2012

L'immagine della settimana: 22.07.12

La montagna incantata


Un titolo pretenzioso per una ricerca con Mandelbulb, il programma che genera frattali (Mandelbrot e derivati) in 4D (? 3D ?). In sostanza siamo su una vetta di iterazioni e numeri.

mercoledì 18 luglio 2012

Etimologica: cia... (e derivati)


Ciarlataneria, come ciarlatano, ciacola, ciabatta, cianfrusaglia, ciaguattare, ciangottare ma anche, io credo, ciospo, ciofeca ed altro, nei sacri testi è indicata come voce onomatopeica. 1)
Tutti gli studenti di liceo sanno che l'onomatopea (Pascoli docet) è un lemma agrammaticale, un segno talvolta quasi pregrammaticale, che indica e imita un suono della natura.
I poeti simbolisti volevano con essa rappresentare il confine traslucente tra apparenza e realtà. Quello spazio indefinito che poteva essere indagato solo in uno stato di alterazione, attraverso la quale alterazione lo spirito eletto poteva raggiungere un livello di conoscenza superiore, vicino alla verità ultima che si supponeva esistesse.

link

sabato 14 luglio 2012

Dagli USA a Cuba

Notevolissima notizia. Dopo 50 anni il nano cubano non fa più paura al gigante yankee.


Cuba-Usa: a L'Avana primo cargo da Miami, dopo 50 anni

Giunta su isola 'Ana Cecilia'; embargo Washington piu' flessibile

14 luglio, 17:35

(di Leonardo Cioni) (ANSA) - L'AVANA, 14 LUG - Dopo 50 anni di blocco dei collegamenti marittimi Usa-Cuba, il primo cargo proveniente da Miami e' finalmente arrivato all'Avana: la nave 'Ana Cecilia' trasporta aiuti umanitari, soprattutto cibo e medicine, come tali esenti dall'embargo americano. Si tratta, fondamentalmente, di beni donati dalla comunità cubana esiliata a Miami. C'e' voluto mezzo secolo per compiere di nuovo il tragitto, 160 km che dividono l'isola caraibica dal punto piu' a sud degli Stati Uniti. L'imbarcazione, lunga 90 metri, e' uscita dal Miami River (il fiume di Miami), attraverso lo Stretto della Florida, per poi approdare al Porto dell'Avana. E, come in tutti gli eventi di grande valore simbolico, non e' mancata un po' di suspense: partita dall'America il mercoledi', ci ha messo oltre 48 ore per terminare il suo percorso. continua qui (ANSA)Oddio... Si sa che gli yankee sono delle teste dure, ma 50 anni sono stati davvero tanti per ritoccare solo un po' il perdurante embargo.

giovedì 12 luglio 2012

RAI oscurata su Sky?


TV - PER VIOLAZIONE DEGLI OBBLIGHI DI SERVIZIO PUBBLICO PREVISTI NEL CONTRATTO DI SERVIZIO

Il Tar: «Illegittimo l'oscuramento Rai su Sky»


Accolto il ricorso della tv satellitare contro la delibera dell'Agcom


I canali Rai potranno di nuovo essere visti integralmente anche sulla piattaforma Sky. Il Tar del Lazio, sezione terza ter, ha infatti annullato la delibera Agcom del 16 dicembre 2009 che sanciva appunto l'oscuramento di alcuni programmi Rai su Sky. Delibera che l'emittente satellitare aveva impugnato.

Intermezzo 2


lunedì 9 luglio 2012

mercoledì 4 luglio 2012

Trovato il bosone di Higgs?

ScienceDaily (July 4, 2012) — At a seminar held at CERN today (July 4) as a curtain raiser to the year's major particle physics conference, ICHEP2012 in Melbourne, the ATLAS and CMS experiments presented their latest preliminary results in the search for the long sought Higgs particle. Both experiments observe a new particle in the mass region around 125-126 GeV. 



"We observe in our data clear signs of a new particle, at the level of 5 sigma, in the mass region around 126 GeV. The outstanding performance of the LHC and ATLAS and the huge efforts of many people have brought us to this exciting stage," said ATLAS experiment spokesperson Fabiola Gianotti, "but a little more time is needed to prepare these results for publication."
"The results are preliminary but the 5 sigma signal at around 125 GeV we're seeing is dramatic. This is indeed a new particle. We know it must be a boson and it's the heaviest boson ever found," said CMS experiment spokesperson Joe Incandela. "The implications are very significant and it is precisely for this reason that we must be extremely diligent in all of our studies and cross-checks."



Eccitante e in qualche modo annichilente. 
In primo luogo perchè se hanno trovato il bosone senza aver creato un buco nero, qualche agitatore sulla rete ci ha raccontato un sacco di balle.

la fine del mondo 4 anni fa


domenica 1 luglio 2012

Il Gran Capo mi diventa comunista

Da Libero


FUTURO DEL CENTRODESTRA

Cav: "Io in campo, lo vuole gente 

Nel 2013 grande coalizione col Pd"

Berlusconi guarda alle elezioni: "Temo che senza la mia presenza non ci sarà un risultato positivo"
More Sharing Services

Cav: "Io in campo, lo vuole gente
Penso a grande coalizione col Pd"
Qual è il tuo stato d'animo?
6
32


“Sì sarò ancora in campo, sono inondato di lettere di gente che me lo chiede. In fondo non vorrei, ma temo che senza la mia presenza non ci sarà un risultato positivo”. Silvio Berlusconi in un colloquio con il Corriere della Sera fa capire di non avere alcuna intenzione di mollare le briglie del Pdl. E se la buona performance di Monti in Europa (“ il risultato credo sia dovuto anche alla mia minaccia di uscire dall’euro, la Merkel si è spaventata e questo è stato utile a favorire una  soluzione positiva”) allontana de facto le elezioni – “credo sia interesse di tutti finire questo percorso, solo Bersani vuole le urne anticipate per indebolire Renzi” – l’ex presidente del Consiglio manda, per la seconda volta in pochi giorni,  un implicito segnale al segretario Angelino Alfano, pur non citandolo direttamente: il partito così come è non va, c’è bisogno di facce nuove, nuovi nomi (a partire da quello della formazione), e in sostanza quel ritorno allo spirito di Forza Italia che il Cav. non ha mai smesso di rimpiangere.  E allora via alle liste civiche - non una selva come ipotizzato - certamente sì a quella guidata dal critico Vittorio Sgarbi e a una Lista civica nazionale cui starebbe lavorando l’ex capo della Protezione civile Guido Bertolaso, e il consiglio a qualche colonnello di lungo corso di “farsi un po’ da parte”. Il tutto con il plus della sua presenza in prima persona.
La coalizione dei moderati - Sul fronte delle strategie future il Cav. ha tratteggiato anche “un accordo di larga coalizione dove abbiano un ruolo centrale Pdl e Pd”, in modo da arginare l’onda antipolitica di Grillo e Di Pietro, rintuzzare Vendola, e mettere alle strette Casini, con il quale i rapporti sono sempre gelidi. Una grossa coalizione dei moderati insomma, per dare a un Paese ancora sotto attacco della crisi “governabilità e stabilità assieme”.
Commenti 
19
Io inondo, tu inondi.....
01/07/2012 20:32
Postato da samuel80
Caro Silvio, sarai anche inondato di lettere ma non inondare noi con la fregnaccia che la gente, dopo il tiro mancino che hai giocato alla stessa, ti voglia rivedere ancora in campo. Coalizione col Pd ?!?!...ma sei fuori di melone? I voti dell'ex Pdl ormai non ti seguiranno più, lascia perdere, goditi la vita.
18
mania di onnipotenza
01/07/2012 19:44
Postato da sebin6
è malato, ricoveratelo.
17
Grande coalizione col PD ?? Ma sei impazzito Berlusconi?
01/07/2012 19:44
Postato da chojin996
O poichè la sinistra ti dà la carota che il loro braccio armato della magistratura ti chiude alcuni processi allora sei obbligato a fare lo schiavetto di D'Alema a vita? Eh? I TUOI ELETTORI NON TI VOGLIONO SERVO DELLA SINISTRA! I TUOI ELETTORI NON TI VOGLIONO CODARDO! Continua ad ubbidire alla sinistra e non avrai più nessun voto! Grande coalizione con il PD ?? Ma chi ti vota??? Gli elettori ForzaItalia,AN=PDL non ti voteranno mai più. Forse un 2-3% continuerà ma il resto non credo sia impazzito...

Commento di LAV-Gigionaz
Questa volta faccio solo una fotografia con zoom sulla 'lista civica nazionale' di Bertolaso e sull'alleanza coi comunisti. :D:D:D:D:D